4 tendenze di questa primavera

Tra le tante novità (e i grandi ritorni) di questa nuova stagione vi presento i quattro trend che già spopolano tra le fashioniste di tutto il mondo e che hanno dominato i look durante le fashion week di Parigi e Milano

qui il mio post sulla Milano fashion week http://www.ilariaway.com/2019/03/01/la-mia-milano-fashion-week/


IL CERCHIETTO

Dobbiamo ringraziare Prada, che lo ha proposto in passerella nel sua collezione primavera/estate 2019, ma il cerchietto (meglio se maxi) da school girl é il must have di questa primavera. A sfoggiarlo non solo le modelle di Prada ma anche influencer del calibro di Chiara Ferragni, quindi via libera ad un accessorio che, per una volta, non è solo bello ma anche funzionale


BELT BAG

Una volta si chiamava marsupio, ora è diventato chic e si chiama belt bag. Comoda e sportiva, spesso viene abbinata alla prossima delle tendenze che vi presenterò.



I PANTALONCINI DA CICLISTA

Ora non si indossano più per il giro domenicale in bicicletta (non solo almeno) ma diventano protagonisti di look da giorno e, udite udite, addirittura in stile chic e non solo sporty. L’abbinamento più originale (e anche il più inflazionato) è con maxi blazer e cintura in vita, in alcuni casi sostituita proprio da una belt bag. Il grande salto di qualità di questo capo lo si deve alle Kardashian, che già lo scorso anno avevano cominciato a farsi vedere in giro con i cycle pants, ma certo è che nessuno avrebbe mai immaginato diventassero una vera e propria tendenza.


TIE DYE

Nata in America negli anni 60, con Tye Dye si intende una tecnica di colorazione dei tessuti, nella quale una parte viene resa impermeabile in modo tale da mantenerne il colore originario mentre l’altra viene colorata. Il risultato sono variazioni di colori ed effetti cromatici particolarmente complessi, che hanno spopolato insieme allo stile hippie. Più che di una novità qui parliamo di un ritorno, che viene in particolare applicato anche al jeans.

Fonte immagini: Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *