La mia Milano fashion week

Quella di Milano é una delle più importanti settimane della moda a livello mondiale, seconda forse solo a quella parigina. Il suo prestigio internazionale richiama annualmente professionisti del settore che, da ogni parte del mondo, raggiungono Milano per scoprire in anteprima le nuove collezioni delle più famose case di moda, in un frenetico susseguirsi di sfilate e presentazioni. Ed è così che la cittá viene invasa da stilisti, modelle ma anche blogger, influencer e fotografi pronti ad immortalare i look più eccentrici e ricercati, perché si sa, in fashion week tutto è concesso e anzi, più si osa con gli abbinamenti, meglio è.

Per chi lavora in questo settore si tratta indubbiamente di una settimana impegnativa, ma poter partecipare ai vari eventi organizzati dai brand é sicuramente un privilegio unico. In qualità di blogger ho avuto l’occasione di assistere ad alcune presentazioni e, inutile dirlo,l’emozione di partecipare ad eventi tanto esclusivi è qualcosa che ancora adesso non so descrivere.

Probabilmente ancora non hanno inventato parole adeguate per raccontare cosa succede a una persona quando realizza un sogno, altrimenti in questo momento non dovrei procedere per esempi, ma sarei in grado di spiegarlo in modo più chiaro, senza giri di parole e invece riesco solo a dire che é stato un misto di euforia, ansia, gioia e un po’ di paura, quella che arriva prima di fare una cosa nuova, che hai sempre immaginato ma che non hai mai sperimentato al di fuori della tua testa. Ecco, io con questa felicitá addosso (sí, credo che alla fine fosse quello, felicitá improvvisa), qualche aspettativa e tanta curiosità sono andata a vivere la mia prima fashion week.


Rhea Costa fall winter 19/20 presentation

La stilista Andrea Constantin crea il brand Rhea Costa nel 2009, dopo un passato da modella e senza alcuna preparazione tecnica. Impara da autodidatta e in breve tempo le sue creazioni raggiungono l’apice, distinguendosi per la loro eleganza senza tempo e l’elevata vestibilità, caratteristiche che rimarranno il marchio distintivo del brand anche negli anni a seguire. Così é anche la collezione che ho potuto vedere in anteprima: raffinata e femminile, in cui a fare la differenza sono i dettagli. É una collezione che gioca con i volumi, i drappeggi e le trasparenze, mantenendo un’impostazione lineare e semplice. I tessuti scelti puntano alla luminosità, ecco quindi abiti in raso e in velluto, con l’applicazione di punti luce. Frequente la scelta del monospalla così come del taglio a portafoglio negli abiti corti, di volumi importanti sulle spalle e di profondi scolli a “V”. Sono felicissima di potervi mostrare i miei capi preferiti di questa collezione che trovo pazzesca, anche se forse sarò di parte visto che parliamo di una delle mie stiliste preferite.

“The power of feminity, made by women for women” questo è il motto del brand, che pone al primo posto la valorizzazione dell’unicitá di ogni donna.

Innamoratevi con me


Visone fall winter 19/20 presentation

Nato nel 2015 da un’idea di Francesco Visone, il brand propone borse e accessori rigorosamente made in italy, che uniscono la tradizione artigianale tipicamente italiana con un design innovativo e versatile. La nuova collezione di borse si ispira allo stile retró, con un design minimalista ed essenziale, che punta a modelli di classe ma pratici, per venire incontro alle esigenze quotidiane delle donne di oggi. Abbiamo quindi borse in pelle con dettagli in oro antico e vernice nera mentre la gamma cromatica abbraccia i toni metallizzati dell’argento e dell’oro per poi ritornare ai più sobri nero e beige. Colonna portante della collezione rimane l’altissima qualità dei materiali e la realizzazione interamente compiuta in Italia, da mani esperte in grado di valorizzare al meglio la materia prima, per un prodotto di lusso che vuole essere funzionale oltre che esteticamente bello.

Un grazie speciale va a questi brand che mi hanno voluta alle loro presentazioni, regalandomi un’opportunità che non a tutti è concessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *